Cristina Dore

BellyDance

Welcome!

Cristina Dore nasce a Sassari il 16 agosto 1985. Diplomata al Liceo Linguistico e in solfeggio musicale, ha frequentato la scuola di pianoforte principale presso il Conservatorio di musica "Luigi Canepa" di Sassari.

Si avvicina alla Danza Orientale nel 2002 ed è amore a prima vista. Attratta dal ballo sin da piccola, sperimenta vari tipi di danza, dal moderno all'hip hop, e non appena prova la danza del ventre, capisce che questa ha qualcosa in più.

I suoi studi musicali la portano ad ascoltare con maggiore curiosità la ritmica delle melodie arabe; più le ascolta e più se ne innamora. Quando capisce che con la danza del ventre si può muovere ogni parte del corpo a tempo con ogni strumento musicale, trova in questa magica danza la strada della sua vita.

 

Studia e si aggiorna costantemente, seguendo seminari in Italia (Milano, Torino, Roma, Bologna, Catania, Bari, Cagliari, Terralba, Oristano, Sassari) e all’estero (Madrid, Los Angeles, Johannesburg, Città del Messico, Praga, Tuzla) per specializzarsi con i grandi nomi* della danza orientale nel mondo. Frequenta con assiduità i migliori Festival internazionali di danza, musica e cultura del Medio Oriente.

A settembre 2015 si è recata a Creta per approfondire i suoi studi con la Maestra di fama internazionale Bozenka Arencibia seguendo il corso intensivo "Bozenka’s Mediterranean Dance Lab"

Il suo punto di riferimento in Italia è la Maestra Aziza Abdul Ridha, indiscussa icona italiana della danza orientale nel mondo, con la quale ha studiato anche privatamente per diversi anni.

 

Cristina è insegnante diplomata ENDAS dal 2005, anno in cui apre i suoi corsi di danza orientale a Sassari. Nel settore della danza orientale, è la prima in Sardegna a diplomarsi CSEN e ASI (enti riconosciuti dal C.O.N.I.), ottenendo rispettivamente il 1° livello nel 2008 e il 2° livello nel 2012.

Insegna in diverse palestre della provincia di Sassari; oltre alle normali lezioni di danza del ventre, tiene stages tematici, laboratori sull'utilizzo degli accessori, corsi sui ritmi arabi e corsi intensivi estivi. Tiene lezioni di perfezionamento e private per chi vuole migliorare la propria tecnica e organizza workshop a Sassari con Maestri nazionali e internazionali (Teresa Tomàs 2013 e 2015, Ileana Sanna 2017, Sara Pappalardo 2018).

Cristina ha formato tante valide danzatrici del ventre e, con suo grande orgoglio, alcune di loro sono divenute a loro volta insegnanti.

Spinta dalla passione nel creare coreografie sempre diverse e con l'utilizzo di vari accessori, nel 2010 crea il suo gruppo “Raqshardan”, dedicando parte del nome alla sua Terra, la Sardegna, e all'antico popolo dei Shardana.

Si esibisce sia da sola che con le allieve della sua scuola in spettacoli teatrali, gare sportive e trasmissioni televisive locali, così da far conoscere sempre di più questa meravigliosa danza anche al pubblico occidentale.

 

Cristina è molto attenta a rispettare la cultura mediorientale dalla quale proviene quella che lei stessa definisce la danza più bella al mondo. Il suo obbiettivo è far conoscere la vera essenza di questa danza, che è prima di tutto linguaggio corporeo delle emozioni.

 

Negli ultimi anni è stata invitata a esibirsi come ospite in prestigiosi Festival Internazionali di danza orientale a Torino ("Stelle d'Oriente"), Catania ("Khamsin") e Roma ("Marhaba").

Unica italiana e prima sarda in assoluto, nel 2015 ha vinto le audizioni per far parte dello spettacolo "Alice in Wonderland" nel cast internazionale "Bellydance Evolution" diretto da Jillina Carlano, una delle danzatrici e maestre più famose al mondo: a maggio 2015 si è esibita al teatro lirico di Johannesburg (Sud Africa), e ad agosto 2015 al teatro Metropolitan di Città del Messico.

Si è classificata al 1° posto nelle competition internazionali del “Khamsin Festival” a Catania (luglio 2015, categoria Soliste), e dello “Stelle d'Oriente” festival a Torino (marzo 2016, categoria Soliste su orchestra dal vivo).

Ad aprile 2016 è stata scelta ancora una volta dalla master teacher Jillina Carlano per far parte del cast internazionale Bellydance Evolution, questa volta per una tournè in Cina durata due mesi e mezzo con 35 spettacoli in prestigiosi teatri di 28 città.

Sempre per la Bellydance Evolution, ha vinto le audizioni per il debutto europeo del nuovo spettacolo "Fantasm - Odissey of dreams" e si è esibita ad Hannover (Germania), Praga (Repubblica Ceca) e Tuzla (Bosnia Herzegovina) nei mesi di marzo, aprile e maggio 2017. Sempre in Europa, a novembre 2017, ha ballato nello stesso spettacolo a Kehl (Germania) e Roma (Italia).

Con grande gioia, è stata scelta dal maestro argentino Yamil Annoum per danzare con lui e altre cinque ballerine al festival "Stelle d'Oriente" 2017 di Torino.

 

Nel 2017 ha anche realizzato un grande progetto, quello di creare il suo primo spettacolo interamente dedicato al mondo delle danze orientali, "Suoni e danze di terre lontane", che è andato in scena il 1° aprile 2017 al Palazzo di Città di Sassari riscuotendo molto successo anche per l'attenzione posta sulla parte storica, geografica e culturale di questa danza millenaria. Si sono esibite le allieve di tutte le sedi della scuola di Cristina e, come ospiti, la danzatrice Ileana Sanna di Cagliari e il contrabbassista Tancredi Emmi di Oristano.

Il 14 aprile 2018 si è tenuta la seconda edizione di "Suoni e danze di terre lontane", sempre al palazzo di Città di Sassari, con le allieve della scuola di Cristina Dore. Ospite il gruppo Turan Tribe di Sassari e, invitata speciale da Catania, la danzatrice Sara Pappalardo.

 

Cristina negli ultimi anni ha mostrato sempre più interesse nel campo del benessere psicofisico avvicinandosi a varie discipline, incluse quelle olistiche.

Attualmente abbina la pratica della danza del ventre al riequilibrio dei chakra, sviluppando lavori energetici mirati all'armonia di corpo e spirito.

 

 

* Fra i Maestri di fama internazionale più importanti con i quali si è formata ci sono:

per la danza mediorientale Dina, Randa Kamel, Raqia Hassan, dr. Mo Geddawi, Amir Thaleb, Tito Seif, Wael Mansour, Mohamed Shahin, Sadie Marquardt, Jillina Carlano, Bozenka Arencibia, Saida, Jamil Annum, Samara Hayat, Munique Neith, Karim Nagi, Katerina Shereen, Lalla Asmaa e tanti altri;

per la danza indiana, tribal fusion e altri stili Meera, Anasma, Sharon Kihara, Violet Scrap, Grazia Manetti e tanti altri;

per lo studio di ritmi e musicalità araba Tarek Awad Alla, Hossam Ramzy, Mario Kirlis e tanti altri.

Ha studiato privatamente con Aziza Abdul Ridha, Bozenka Arencibia, Majilyn Regueira, Lalla Asmaa, Teresa Tomas.

 

Cristina Dore
Cristina DoreCristina Dore
Foto gruppo Raqshardan al Teatro Civico di Sassari nel 2013
Cristina DoreCristina Dore
Cristina Dore con le ali di isideCristina Dore
Cristina Dore
Cristina Dore con i fan veils

Corsi e attività

Per tutti i livelli ed età

  • Corsi di gruppo in palestra
  • Lezioni individuali
  • Laboratori sull'uso degli accessori
  • Studio dei ritmi arabi
  • Saggi ed esibizioni
  • Gare sportive
  • Corsi estivi intensivi
  • Workshop con Maestri internazionali
  • Hafla - incontri di danze e musiche arabe
  • Mercatini orientali

Per specializzandi

  • Lezioni individuali di perfezionamento
  • Spettacoli professionali
  • Preparazione a percorsi di insegnamento
  • Consulenze coreografiche

Stage su argomenti specifici

  • Stile Raqs Sharqi
  • Stile Baladi
  • Percussioni (darbuka) e ritmi arabi
  • Gestualità delle braccia e improvvisazione
  • Sperimentazione su generi musicali differenti
  • Riequilibrio dei Chakra con l'uso della voce e i movimenti della danza orientale – in collaborazione con la dott.ssa Arianna Mendo

Spettacoli ed esibizioni

  • come solista
  • con il corpo di ballo “Raqshardan

Raqshardan group

ORARI delle lezioni di gruppo (2018)

Lunedì

Martedì

Mercoledì

Giovedì

Venerdì

Sabato

  • Su richiesta | Workshop intensivi su tecnica orientale, stili e ritmi arabi

Domenica


NB: Gli orari delle lezioni possono subire variazioni, contatta sempre l’insegnante prima di recarti in palestra.

Tutte le lezioni si compongono di riscaldamento, pratica dei passi base e sequenze coreografiche.

Vengono sempre fatti cenni storici su origini ed evoluzione di questa antica danza, si approfondiscono i molteplici stili e si analizzano i vari ritmi utilizzati.

Per prenotare una lezione di prova e per altre informazioni contattami!